Boroscopio PCE-VE 400N4 (4 direzioni / 1,5 m / Ø 4 mm )

Boroscopio PCE-VE 400N4 (4 direzioni / 1,5 m / Ø 4 mm )

COD: PCE-VE 400N4 Categoria: Tag:

3.879,90 (Iva esclusa 22%)

Il boroscopio ha una sonda integrata di 1,5 m. Grazie al diametro di soli 4 mm, con questo boroscopio è possibile accedere a cavità molto piccole. Il boroscopio ha una testina snodata a 4 direzioni. Lo schermo ad alta risoluzione del boroscopio offre una buona immagine di cavità e luoghi di difficile accesso, soprattutto nella manutenzione di motori, turbine, etc. La telecamera articolata ha una risoluzione di 1.000.000 pixel. L’angolo di visione è di 90°, che consente di ottenere immagini di grandi dimensioni di oggetti a una distanza relativamente breve. Con questo boroscopio è possibile registrare immagini e video. È un valido aiuto per documentare i danni ai componenti. La distanza focale della piccola fotocamera è compresa tra 10 e 100 mm. – Dimaetro cavo/testina: 4 mm – Testina: Articolata in 4 direzioni – Lunghezza testina: 18 mm – Raggio di curvatura: 8 mm – Lunghezza cavo: 1,5 m – Display 5″ – Registrazione di immagini e video – Protezione sonda: IP67 – Risoluzione immagini: 1.000.000 Pixel

Boroscopio con diametro di 4 mm / Per l’ispezione di componenti in macchinari, cavità, etc. / Illuminazione LED regolabile / Testina snodata a 4 direzioni / Memoria / IP67 Il boroscopio ha una sonda integrata di 1,5 m. Grazie al diametro di soli 4 mm, con questo boroscopio è possibile accedere a cavità molto piccole. Il boroscopio ha una testina snodata a 4 direzioni. Lo schermo ad alta risoluzione del boroscopio offre una buona immagine di cavità e luoghi di difficile accesso, soprattutto nella manutenzione di motori, turbine, etc. La telecamera articolata ha una risoluzione di 1.000.000 pixel. L’angolo di visione è di 90°, che consente di ottenere immagini di grandi dimensioni di oggetti a una distanza relativamente breve. Con questo boroscopio è possibile registrare immagini e video. È un valido aiuto per documentare i danni ai componenti. La distanza focale della piccola fotocamera è compresa tra 10 e 100 mm. Il boroscopio è alimentato da una batteria agli ioni di litio, sebbene possa essere anche collegato alla rete elettrica. Il grado di protezione della sonda del boroscopio è IP67. È possibile usare questa telecamera per boroscopio in ambienti industriali difficili. Informazioni generali sul boroscopio Il boroscopio fu inventato nel 1806 dal medico tedesco Philipp Bozzini, per facilitare le procedure diagnostiche mediche. Il prototipo era una boroscopio rigido con una candela usata come fonte di luce. Negli anni successivi, il boroscopio ha continuato a svilupparsi ed è diventato un dispositivo importante in vari settori. Ancora oggi il campo di applicazione più importante del boroscopio è la medicina, dove non viene utilizzato solo per scopi di riconoscimento, ma anche per eseguire interventi chirurgici endoscopici facendo passare micro strumenti attraverso canali integrati. Un altro importante ambito di applicazione è il campo tecnico, ad esempio nell’industria automobilistica per la diagnostica del motore, nel settore sanitario per controllare tubazioni o nell’edilizia per l’esame degli edifici riguardo a possibili infestazioni da parassiti. Oggi, il boroscopio è uno strumento molto popolare grazie al fatto che può essere acquistato in diverse versioni. Fondamentalmente è possibile distinguere tra una boroscopio con una sonda rigida o una sonda flessibile. | 1651141